Benvenuto, Visitatore
Devi registrarti prima di poter scrivere nel forum.

Nome utente
  

Password
  





Ricerca forum

(Ricerca avanzata)

Statistiche del forum
» Membri: 82
» Ultimo utente: malaysiaaa
» Discussioni del forum: 62
» Messaggi del forum: 271

Statistiche dettagliate

Utenti online
Al momento ci sono 9 utenti online.
» 0 utente(i) | 9 visitatore(i)

Ultime discussioni
Possessione consensuale
Forum: Possessioni
Ultimo messaggio di: Pandora
09-09-2017, 12:02 AM
» Risposte: 1
» Visite: 79
Casa a Palermo con presen...
Forum: Fantasmi in Italia e nel mondo
Ultimo messaggio di: Salvato dalle acque
09-08-2017, 08:08 PM
» Risposte: 4
» Visite: 996
Mi presento
Forum: Presentazioni
Ultimo messaggio di: Salvato dalle acque
09-08-2017, 08:04 PM
» Risposte: 1
» Visite: 73
I vostri film d fantasmi ...
Forum: Fantasmi al cinema, in tv o in letteratura
Ultimo messaggio di: Silvia
08-19-2017, 08:13 AM
» Risposte: 4
» Visite: 1,322
la casa stregata di Monde...
Forum: Fantasmi in Italia e nel mondo
Ultimo messaggio di: Silvia
08-19-2017, 08:11 AM
» Risposte: 3
» Visite: 1,225
Telefonate dai morti
Forum: Fantasmi in Italia e nel mondo
Ultimo messaggio di: Silvia
08-19-2017, 08:06 AM
» Risposte: 1
» Visite: 676
EVP?
Forum: Discussioni sui fantasmi e l'anima
Ultimo messaggio di: Silvia
08-19-2017, 07:52 AM
» Risposte: 2
» Visite: 780
il caso Lisa Lam
Forum: Possessioni
Ultimo messaggio di: Silvia
08-19-2017, 07:16 AM
» Risposte: 10
» Visite: 2,773
Modella Posseduta
Forum: Possessioni
Ultimo messaggio di: Silvia
08-19-2017, 07:15 AM
» Risposte: 5
» Visite: 1,827
Ciao a tutti!
Forum: Presentazioni
Ultimo messaggio di: Salvato dalle acque
04-27-2017, 12:12 AM
» Risposte: 3
» Visite: 483

 
  Possessione consensuale
Inviato da: Silvia - 08-19-2017, 07:39 AM - Forum: Possessioni - Risposte (1)

Salve. Vi parlo della nonna di un mio amico, amico di famiglia. Li conosco da sempre perché i nostri genitori sono sempre stati amici. Ricordo quando ero piccola che quella casa mi ha sempre fatto una certa impressione. Da piccola don k miei genitori ci abbiamo anche dormito e non ho ricordi di belle sensazioni. Ma ero piccola e ancora non sapevo e non capivo nulla. Ho iniziato a capire, forse, verso gli 8 anni,quello che una bambina di 8 anni può ovviamente capire. Eravamo li per un sabato in compagnia e ad un tratto si avvicina la nonna del mio amico e mi saluta tranquillamente. Dopo circa una mezz'oretta si riavvicina e mi guarda. Dopo qualche secondo mi dice "Ciao, sono Mary, non ti ricordi di me perché l ultima volta che ti ho visto eri così piccola, sei fatta grande" tutto qhesto in un accentomdel nord Italia, aggiunge "devi salutarmi tua zia". Si avvicina mia madfe che mi mette una mano sulla spalla e mi tranquillizza dicendomi che è buona e di stare tranquilla.
Li mi sono spaventata e dopo qualche anno ricordo di avere chiesto spiegazioni a mia madre che me ne racconto di cose strane... Dopo qualche anno, avevo circa 14/15 anni, una notte di Natale, durante la Cena, sempre in quella casa, sta signora si alza e comincia a salutare i presenti con voce da uomo, la nuora scoppiò in lacrime, io me ne volevo andare via. Erano i saluti del marito morto anni prima. Ricordo che saluto i suoi nipoti, suo figlio, che li guarda e protegge ecc ecc. Poi si sedette e continuò a mangiare.
Crescendo, adesso ho 30 anni, ne ho parlato con i miei amici, i suoi nipoti e mi hanno confermato ciò che mia madre mi aveva già detto. Adesso questa signora è morta ma ancora si fa viva con i suoi figli e nipoti. Prima di morire ha fatto una cerimonia di passaggio dei doni, aveva 3 spiriti guida e ne ha lasciato uno a figlio...cioe non vorrei mai un dono così, aveva lasciato il dono anche al mio amico, che gli ha successivamente tolto perché non era in grado di controllare gli spiriti, era il contrario, loro controllavano lui. Poi vivono di sensazioni, le sensazioni che gli spiriti mandano, un esempio tra tanti. Il mio amico in casa sua sul divano giocando con telefono sente come se deve andare via da quella stanza.. Si alza ed esce dalla stanza, dopo 5 minuti cade il tetto... Poi uno dei miei amici, che sono fratelli, li sente ma non li vede, l altro, li vede... il padre addirittura va nelle case e manda via gli spiriti come faceva sua madre, che l ho saputo da grande. Senza prendere soldi però. Quando la signora mi ha detto di salutare mia zia, era perché anni prima l aveva aiutata a guarire. Perché forse aveva spiriti cattivi intorno, e mia madre sostiene di averla vista schiaffeggiare da questi spiriti. dico a mia madre credo fermamente.ma ce ne sarebbero di cose strane su sta famiglia ma mi fanno male le dita e andando avanti con i discorsi e gli esempi non voglio fare confusione. Se avete domande ponete pure, datemi i vostri pareri... dico o qui sn grandi attori e ventriloqui, senza capire però il motivo dell' inscenare cose del genere. Oppure non so, qui non si tratta solo di presenze e possessione, ma di un mondo che è ben nascosto ma credo che esista. Non so se chiamarla stregoneria o spiritismo o occultismo, ma a parte tutto sono brave persone, ma tutto questo fa una gran paura..

Stampa questo articolo

  Mi presento
Inviato da: Silvia - 08-19-2017, 07:08 AM - Forum: Presentazioni - Risposte (1)

Salve a tutti, sono Silvia, e sono un appassionata di paranormale... ho tante cose da raccontare e le racconterò separatamente quando ho un Po di tempo, per non creare confusione con gli argomenti. Credo nel paranormale, ma prima cerco sempre di cercare una risposta scientifica e cerco di essere scettica... Ma riesco poco  Tongue
Da anni seguo questo sito e leggo il vostro forum, e solo adesso ho pensato di iscrivermi. 
Ciao ciao

Stampa questo articolo

  Ciao a tutti!
Inviato da: Diegotenx - 04-24-2017, 01:00 PM - Forum: Presentazioni - Risposte (3)

Mi sono appena iscritto... abito in piemonte, sono un giovane ragazzo di 24 anni interessato all'occulto e tutto ciò che è inerente..
Spero di conoscere persone nelle mie zone e condividere con voi esperienze! A presto

Stampa questo articolo

  Esperienze paranormali a Modena: realtà o suggestione?
Inviato da: gravitazionale171 - 03-17-2017, 09:45 PM - Forum: Esperienze personali - Risposte (5)

Ciao a tutti!
Con questa mia discussione vorrei proporvi alcune esperienze che ho vissuto negli utlimi due anni e che ho cercato di spiegare e sapere cosa ne pensiate.
Vivo da 3 anni circa a Modena e sia qui che nel mio paese d'origine ho vissuto eventi che, per quanto possa provare a spiegarmeli, mi hanno lasciato abbastanza perplesso.
Tutto è iniziato da quando condivido  il monolocale nel quale abito con un altro ragazzo con il quale mi trovo abbastanza bene a dir la verità.
Lui vi si è trasferito a fine luglio del 2014 e i primi fenomeni che sto per enunciarvi si sono verificati alla fine del settembre del 2014.
Mi svegliai più volte in piena notte come se qualcuno avesse provato a buttarmi giù dal letto e durante una di queste svegliandomi notai di avere un graffio sul braccio sinistro.
Personalmente ho provato a darmi varie spiegazioni a questi fenomeni: ad esempio, a volte nel sonno capita di immaginare, di sognare di cadere nel vuoto e di svegliarsi di soprassalto e magari, girandomi nel letto, mi sarò graffiato da solo.
Dopo queste esperienze passa un anno circa senza che avvenga niente; dal novembre 2015 però dal inizia a sentire cadere in bagno più volte oggetti quali contenitori della schiuma da barba, deodoranti spray, etc, mai una volta in contemporanea, sempre uno per volta; in questa circostanza ho provato a trovare una spiegazione: magari gli oggetti erano dsposti male ed essendo l'appartamento posto in un condominio particolarmente rumoroso e avendo a che fare con vicini con i quali si condividono muri, come ad esempio il muro del mio bagno, magari qualche colpo improvviso dall'altro lato del muro come, ad esempio, mettere un chiodo martellandolo ha potuto aver portato la caduta di vari oggetti.
Il punto per me di svolta avvenneagli inizi del 2016; mi trovavo nel mio paese d'origine, a casa della mia ragazza che ha perso da anni la madre a causa di un brutto male; eravamo da soli in casa e avevamo da poco finito di mangiare; mentre lei finiva di lavare i piatti, io ero andato a giocare con la sua cagnolina nel cortile adiacente la cucina posta al piano terra, separata da esso da una porta scorrevole; la cagnolina in poco tempo mi riempì di peli; decisi così di andare in bagno; per andarci, da dove mi trovavo, si deve attraversare per forza di cose la cucina; inizia ad incamminarmi  e nell'andare,vedendo la mia ragazza di spalle e sentendo l'acqua scorrere, le dico che vado a lavarmi le mani ed entro in bagno lasciando la sua porta aperta; nel frattempo sento dei rumori provenire dal garage di lato, non guardando in cucina ma sentendo l'acqua ancora scorrere dico alla mia ragazza, che penso sia lì non avendola vista passare, che andavo a controllare cosa succedesse; più mi avvicinavo al garage e più sentivo questi rumori; avevo il cuore in gola non sapendo che cosa aspettarmi; apro la porta di servizio del garage e trovo la mia ragazza che stava mettendo dei vestiti in lavatrice; le chiedo da quanto tempo fosse lì e lei mi rispose che era lì da un po', le domando se era in cucina fino a pochi istanti fa e lei mi fece che mentre giocavo con la sua cagnolina era andata nella sua stanza, posta al piano superiroe, a prendere i vestiti da lavare, che era scesa ed era andata direttamente nel garage a posarli nella lavatrice e che  poteva essere lì da almeno un 5 minuti perchè stava dosando il sapone.
Mi vide che smbiancai; domandandomi che cosa mi fosse preso, le dissi quello che ho visto, corremmo così subito in cucina: lì non c'era nessuno e il lavandino era chiuso!
Mi confessò allora che spesso a lei e a suo padre è capitato di vedere e di percepire sua madre. Mi spiegò che, con molta probabilità, secondo lei avrò visto il fantasma di sua madre!
Shockato da tale informazione, ho provato a darmi una risposta logica: probabilmente, conoscendo la storia della madre della mia ragazza e avendola lasciata mentre lavava i piatti, la mia mente sarà stata tratta in inganno da queste informazioni.
Quello che successe nei mesi successivi fece però vacillare il mio scetticismo.
Nel febbraio 2016 a Modena, mentre una mattina ero seduto sul wc ad espletare le mie funzioni corporali, notai che il tappetino del bagno, ancora umido dalla doccia fattami la sera precedente, era come se avesse impressa un'immagine; incuriosito, feci una foto e quello che vidi mi lasciò di stucco ed entusiasta allo stesso tempo: nella foto, il tappetino sembrava proprio che ritraesse il volto a 3/4 di una persona anziana con un cappello e due teschi dietro la sua spalla! Feci subito vedere la foto al mio coinquilino, ma lui non riuscì a percepire questa figura mentre chiunque altro a cui la feci vedere concordava sul fatto che la foto mostrasse una persona anziana, avendo però dei dubbi sul suo sesso e sul numero di teschi.
Provai a smontare il tutto pensando che, da quanto ne so, la mente ti fa vedere quello che vuoi vedere, per cui se una persona crede agli spiriti, allora vedrà gli spiriti, chi non ci crede, vedrà semplicemente delle chiazze di acqua!
Qualche giorno dopo, mentre studiavo, alzai gli occhi verso uno specchio che permette di vedere l'interno del bagno se la sua porta è aperta e per pochi frangenti vidi la figura di un uomo di un signore anziano che, in cagnesco, mi stava fissando e subito dopo cadde il deodorante spray!
Cercai di spiegare il tutto pensando che l'immagine del tappetino dei giorni precedenti, in fondo, mi turbò e che potevo vedere la figura di quell'uomo perchè la volevo incosciamente vedere, ma sinceramente non riesco a spiegarmi la caduta dell'oggetto visto che in quel frangente il condominio era isnolitamente silenzioso.
A giugno andai a trovare per qualche giorno la mia ragazza; a causa del caldo e della scomodità del suo letto singolo, la notte decidemmo di dormire nella stessa stanza ma separati, io a terra e lei nel letto. In una di queste notti, mi svegliai di soprassalto perchè lei emise un grido molto forte nel sonno. Mi alzai di corsa e le chiesi se tutto andasse bene, nel dormiveglia lei mi disse di dormire tranquillo. a me diede l'impressione che non si fosse resa conto di nulla.
La mattina, durante la colazione, notammo che intorno ai  suoi polsi avesse dei segni che davano l'impressione che qualcosa li avesse stretti! A meno di movimenti particolari che fece durante il sonno, ancora non mi capacito per quei segni.
Pochi giorni dopo, nella sua casa paterna, mi sembrò di vedere un'altra volta sua madre: ero seduto su un divano e stavo guardando un corridoio buio che porta alle scale che a loro volta portano alle stanze della mia ragazza e di suo padre che nel frattempo si stavano cambiando visto che dovevamo uscire; mentre guardavo il corridoio, notai una sorta di nebbiolina che stava passando da una stanza del piano terra verso le scale. La spiegazione che mi sono dato è che forse ero ancora turbato per l'esperienza precedente. La volta scorsa il padre della mia ragazza non c'era,questa volta invece, essendoci, a cena gli raccontai queste due esperienze e la sua risposta mi fece sobbalzare: " Anche tu l'hai vista quindi?".
Mi spiegò allora che soprattutto i primi tempi dopo la sua scomparsa, la vedeva aggirarsi nella casa e che ora capisce che lei è con lui quando inizia a sentire, senza nessun motivo logico, l'odore del profumo che lei si metteva quando era ancora in vita. A tali spiegazioni ho cercato di motivarle dicendomi che suo padre, ancora molto triste per la morte di sua moglie, non riesce ad accettarla del tutto e per questo motivo per non so quale meccanismo il suo cervello gli invia il segnale di come se stesse odornado il suo profumo quando magari la pensa o ha qualche ricordo particolare legato a lei.

In estate, tornando al paese, incontrai la sorella di un'amica della mia ragazza che afferma che da quando è piccolina riesce a vedere delle entità e parlando del più e del meno le racconto di questi fatti starni e le faccio vedere la foto del tappetino.
Sbiancò.
Mi disse che c'era un qualcosa di brutto e che, quando sarei tornato a Modena, per stare al sicuro, avrei dovuto recitare qualche preghiera. Nel frattempo mi mise in contatto con un suo amico, una sorta di sensitivo. A questo ragazzo raccontai tutti gli eventi strani e gli feci vedere  le foto. Mi disse di mandargli la foto del mio coinquilino e, visionandola, mi disse che tutto era in qualche modo legato al mio coinquilino. Mi disse che il mio coinquilino, frequentando luoghi come strip club o simili, deve aver portato a casa un'entita che lui defiì Grancok (non so se si scriva così), una sorta di demone sessuale che voleva avere rapporti con me e con la mia ragazza e per non avere più problemi con lui, mi consigliò di dormire mettendo sotto al mio letto una ciotola di sale, di fare molte preghiere e per evitar eche altre persone particolarmente sensibili come me potessero vivere epserienze simile, di non far più vedere la foto del tappetino perchè, in qualche modo, questa veicola la sua entità.
A me tutto ciò sembrava e mi smebra onestamente una cazzata, ma ad ottobre del 2016 il mio coinquilino ebbe un incidente stradale, i suoi genitori, non riuscendo a rintracciarlo, non sapendo nessuno di noi cosa gli fosse successo, mi chiesero se potessi andare nella sua stanza alla ricerca di qualche numero di un suo collega da poter contattare. Durante la ricerca scoprì un'agenda, quello che vidi mi lasciò di stucco e mi dà tuttora rande ilarità: quella è una sorta di diario delle esperienze sessuali che il mio coinquilino fece, fino ad una settimana prima dell'incidente, con alcune prostitute di Modena! La prima cosa che pensai fu: "Il sensitivo aveva ragione! C'è qualcosa in casa allora!", ma poi mi son detto che forse il mio coinquilino deve avere la faccia un po' laida e che non ci voglia un genio per intuire che lui debba andare a prostitute per avere un'esperienza sessuale.
Dopo tale fatto, non successe più niente fino a qualche giorno fa dove, di notte, sentì come se qualcuno volesse prendere con la forza il libro che stavo leggendo mentre ero coricato a letto e che tenevo in mano e, due notti dopo, sentì come se qualcuno avesse dato un colpo sul muro interno alla casa che divide la mia stanza dalla cucina. Ho provato a spiegare ciò ipotizzando che nel primo caso stessi per addormentarmi e cadendomi il libro dalle mani, percepì una sensazione simile a quella descritta prima e che nel secondo caso, semplicemente mi sia caduto qualcosa dal mio comodino che mi diede l'impressione di un colpo sul muro, ma appena lo udì, a terra non trovai niente, nemmeno la mattina successiva.
In conclusione, come avete potuto notare sono tendenialmente scettico, spero comunque che quello che vi ho scritto vi sia piaciuto e che non vi abbia annoiato.
Per la foto del tappetino, per chi fosse interessato e non avesse paura delle remori del sensitivo, ve la posso inviare tramite mex privato.
Inoltre colgo anche l'occasione di chiedere, se tra chi leggerà il messaggio ci sia qualcuno di Modena o quantomeno che la conosca, se abbia qualche informazione riguardo esperienze paranormali vissuto nel centro storico e se si di che tipo e dove di preciso.
Spero di ricevere qualche risposta.  
Buonanotte a tutti! Smile

Stampa questo articolo

  Villaggi Infestati Nel Mondo
Inviato da: Democ - 02-09-2017, 02:15 PM - Forum: Fantasmi in Italia e nel mondo - Risposte (1)

https://www.youtube.com/watch?v=VlPCPZgKc-s

Stampa questo articolo

  Notizie su Marte
Inviato da: Democ - 02-09-2017, 02:14 PM - Forum: Misteri nel mondo - Nessuna risposta

https://www.youtube.com/watch?v=52BQbbKq768

Stampa questo articolo

  episodi in villa
Inviato da: Romoletto - 12-29-2016, 12:27 PM - Forum: Esperienze personali - Risposte (2)

Da otto anni abito in una villa nobiliare con la mia famiglia, in mezzo ad una vasta campagna.
Vi racconto questo episodio perché mi è sembrato strano ed inquietante, ed è da allora che ho iniziato a credere a fantasmi ecc.
La mia camera è molto grande e dormivo da solo, immaginate .. qualsiasi rumore sentissi mi svegliavo di soprassalto.
Poi ad un certo punto della notte iniziai a sentire un freddo intenso, nonostante fosse piena estate.
Dopo alcuni secondi le tende del letto si staccarono e caddero a terra senza alcuna spiegazione.
Cambio stanza ovviamente.
Nell'altra stanza dopo un po' di tempo iniziarono nuovamente gli episodi. Ad esempio mentre ascoltavo la musica con il lettore cd, una forza intensa lo fece cadere a terra, ovviamente rimasi inerme e impietrita. Quell'episodio era sempre accompagnato da un freddo intenso.
Il problema è che ad un certo punto gli episodi si moltiplicarono e la vita stava diventando impossibile.
Mentre guardavo la tv nel piano di sotto ad un certo punto dalla tenda vidi distintamente una faccia che mi guardava e che cercava di parlarmi.
Chiamammo il prete del paese, esorcista, anche se mio padre e mia madre non erano d'accordo io insistetti.
Portò una persona con lui, che cadde in trance dopo qualche tempo.
Esclamò " questa è casa mia e voi dovete andarvene subito"
Il sangue raggelò, la mente era assolutamente in preda all'angoscia.
Poi il prete disse delle cose, alcune in latino impugnando la croce, e cadde il lume poggiato nel camino.
Da quel momento non ebbi più alcun riscontro in merito a fenomeni per fortuna, ci trasferimmo in città e la villa divenne una dimora estiva.
Quel prete e quel medium hanno fatto il loro lavoro, e possiamo goderci in pace l'estate nella villa della nostra infanzia.

Stampa questo articolo

  presenza strana
Inviato da: Diana89 - 12-29-2016, 12:06 PM - Forum: Esperienze personali - Risposte (1)

Una volta, quando avevo 16 anni circa, era mattina ed ero sveglia...e iniziai a sentire un respiro proveniente dalla parte inferiore della casa... una sensazione terrificante, perché mi sembrava così reale ! Non c'era nessuno, ma percepivo qualcosa, e sembrava che qualcuno si stesse avvicinando al mio letto...
Il tempo sembrava non passare mai, e non era un sogno, me lo ricordo come se fosse ieri.
Parlai della vicenda con mia madre e mi ha detto che anche loro quando erano piccoli scappavano durante la notte perché percepivano freddo e soprattutto quella strana sensazione che  qualcosa fosse con me in casa e che si si stesse avvicinando al letto.

Stampa questo articolo

  Ci provo pure io (liguri!)
Inviato da: Kalost - 12-01-2016, 04:40 AM - Forum: Incontri e raduni - Nessuna risposta

Prendo spunto dall'altro post che ha inaugurato la sezione per provare a catturare l'interesse dei liguri che come me hanno voglia di organizzarsi in ghost tour all'esplorazione di zone dove si narra di fenomeni paranormali. Io e mia moglie, anche lei affascinata dal mondo del sovrannaturale, siamo della provincia di Genova.
Sarebbe interessante anche sapere se c'è qualche ghost tour organizzato... Cool

Stampa questo articolo

  Gruppi per visite in luoghi misteriosi in Piemonte
Inviato da: roby - 11-30-2016, 10:26 PM - Forum: Incontri e raduni - Risposte (2)

Ciao a tutti,

inauguro io questa sezione visto che sono il primo a scrivere Smile

Mi piacerebbe trovare un gruppo di persone che come me condivide la passione per i luoghi affascinanti e interessanti sia dal punto di vista storico che quello del paranormale (castelli, ville e dimore storiche, borghi medievali, paesi abbandonati, ecc.) e luoghi che siano circondati da misteri e leggende, per organizzare insieme delle visite in questi posti, e per vivere esperienze un po diverse dal solito. Smile

Visto che vivo in Piemonte l'invito è rivolto a chi vive in questa regione. Wink

Spero che qualcuno appoggi questa mia idea... Wink

Un saluto

Roby

Stampa questo articolo