Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
I gatti riescono a vedere gli spiriti?
#1
Mi sono trasferita nella casa del mio fidanzato da poco più di un anno e purtroppo causa situazione personale non proprio delle migliori non ho vissuto questo cambio di domicilio in maniera felicissima.
Inoltre la casa mi trasmette tanta freddezza e ci sono stanze, soprattutto la cucina, dove non riesco a stare...mi assale una sensazione di panico che non saprei descrivere, mi sento tremendamente a disagio, e spesso passandomi la mano sul braccio mi accorgo di avere la pelle d'oca.
Senza che però sia mai accaduto nulla di strano eh...
E' una casa molto grande e vecchia, apparteneva ai suoi nonni entrambi morti. Potrebbe essere anche questo, non so...io sono una tipa molto suggestionabile.

Il mio fidanzato è molto paziente con me, si è accorto che qualcosa non va, ma io naturalmente ho cercato di evitare l'argomento...

Ora, e qui vengo all'argomento del post, in casa noi abbiamo una gatta: questa gatta passa ore, non sto esagerando, a fissare immobile un punto della famosa cucina. Sta li senza schiodarsi di mezzo centimetro, a volte mi è capitato pure di riempirle la ciotola con il cibo ma lei niente, è come ipnotizzata da due mattonelle...

Vorrei sapere se secondo voi è normale e se gli animali, in particlare i felini, hanno delle capacità che gli consentono di vedere ciò che noi riusciamo appena percepire...non vi nascondo che stare qui da sola, quando il mio ragazzo non c'è, non mi piace affatto :/
Cita messaggio
#2
I gatti sono dei troll, non fidarti.
Si bloccano a volte a fissare roba che per noi comuni mortali è priva di interesse.
Cita messaggio
#3
Io ho 4 gatti, ti posso confermare che hanno atteggiamenti strani e senza senso per noi umani  Tongue ma non sono dei medium: corrono, si lanciano dal balcone e restano vivi, spariscono e non li trovi per ore per poi ricomparire magicamente, ma non vedono gli spiriti.

Dovresti semmai capire se la sensazione che provi in questa nuova casa sia dovuta a un disagio interno personale o c'è effettivamente qualche elemento esterno...
Cita messaggio
#4
Sono in molti a sostenere che i gatti abbiano una via preferenziale per il mondo dei morti. Personalmente non ho mai avuto esperienze che potessero confermarmi queste ipotesi  Smile
Cita messaggio
#5
Non sei la prima che mette in relazione i gatti con gli spiriti, in realtà per quanto ne so io quando fissano il vuoto stanno solamente ascoltando frequenze molto basse che l'udito umano non percepisce e che loro cercano di "decifrare"
Cita messaggio
#6
Se il gatto è tranquillo (non fugge, non drizza il pelo) non preoccuparti, si tratta di spiriti buoni o angeli Smile
Cita messaggio
#7
Secondo me vede qualcosa che noi umani non siamo in grado di scorgere. Tutti i gatti vedono oltre le apparenze
Cita messaggio
#8
(07-09-2016, 01:35 PM)Salvato dalle acque Ha scritto: Io ho 4 gatti, ti posso confermare che hanno atteggiamenti strani e senza senso per noi umani  Tongue ma non sono dei medium: corrono, si lanciano dal balcone e restano vivi, spariscono e non li trovi per ore per poi ricomparire magicamente, ma non vedono gli spiriti.

Dovresti semmai capire se la sensazione che provi in questa nuova casa sia dovuta a un disagio interno personale o c'è effettivamente qualche elemento esterno...

Ciao Salvato...io ormai sono convinta che in casa qualcosa ci sia. A parte le sensazioni strane che possono essere personali e i gatti che, per carità, sono strani di loro, si sono verificati un paio di episodi abbastanza spiacevoli.
Alcune settimane fa avevo lasciato un attimo i sacchetti della spesa sul tavolo per togliermi i vestiti, io ero andata in camera da letto e i sacchi erano sempre i cucini. Al mio ritorno ho trovato diverse cose uscite dai sacchi sparse alla rinfusa...ero sola in quel momento. Ne ho parlato al mio compagno e lui ha detto che era stato il micio a giocare coi sacchetti e uscire fuori la roba...boh, può essere?

La settimana scorsa invece è successo un altro episodio. Io a volte tengo  sul comodino della camera da letto uno dei vecchi Nokia a farmi da orologio e sveglia, quando devo alzarmi per qualche lavoretto (lavoro solo occasionalmente purtroppo) e quel giorno dovevo alzarmi molto presto. Il cel era rimasto la, non ci sono possibilità di errore, comunque torno da lavoro e lo trovo sotto il letto...boh, sarà stato anche li il micio?
Allora il giorno dopo decido di rifare il test però chiudendo la porta della stanza da letto. Effettivamente non è successo nulla e il telefono stava sempre al posto. Lo rifaccio ieri per scrupolo, lo lascio al 100% sul comodino, non c'è possibilità di errore, chiudo la porta...e quando ritorno lo ritrovo di nuovo sotto il letto...mi ha preso un'angoscia che non immaginate  Undecided
Cita messaggio
#9
Guarda posso confermarti che il mio cane si comporta allo stesso modo. A volte inizia ad abbaiare senza che vi sia una ragione per farlo, magari al vuoto.
Quindi secondo me non è prerogativa che appartiene solo ai cani, ma ad altri animali.
Che ne sappiamo, ad esempio, se i gatti riescono ad avere una percezione grazie ai loro occhi e i cani anche grazie all'olfatto ?
Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)