post mortem

Guarisce da due malattie dopo esperienza post mortem

Dopo la caduta da un albero ha un’esperienza post mortem e guarisce da due malattie incurabili. La scienza cerca una spiegazione razionale al miracolo

Ora Annabel Beam ha 12 anni, ma ricorda bene quello che le accadde 3 anni fa, quando era ancora una bambina: dopo una caduta accidentale da un albero, da ben 9 metri di altezza, Annabel sostiene di aver avuto una cosiddetta “esperienza post mortem” e aver visto l’Aldilà.

“Ho davvero visto il Cielo. Tutto era chiaro e brillante e ho avuto la certezza di essere in Paradiso “, ha dichiarato Annabel su “Fox and Friends”.

Come riporta Fox News Insider, Annabel Beam aveva appena cinque anni quando le furono diagnosticate due malattie incurabili al sistema digestivo. Ma dopo la caduta da quell’albero, la bambina non ha più avuto bisogno di alcun tipo di farmaco: le patologie erano miracolosamente sparite.

Nessuna spiegazione scientifica è stata ancora trovata per giustificare la scomparsa di entrambi i disagi, ma la famiglia di Annabel pensa che abbia a che fare con quello che la piccola ha visto dopo aver battuto la testa e con la sua breve esperienza post mortem.

Mentre la famiglia parla di miracolo, il gastroenterologo di Boston di Annabel è più cauto e cerca una spiegazione razionale al suo caso, ma non ha potuto fare a meno di ammettere che la ragazzina ora è del tutto asintomatica, conduce una vita normale e non ha più bisogno di alcuna terapia.

admin / 8 luglio 2016 / Misteri

Lascia un commento

Your email address will not be published / Required fields are marked *