castello lagopesole

Il fantasma del castello di Lagopesole

La leggenda del fantasma del castello di Lagopesole in provincia di Potenza: l’antica rocca dove lo spirito di Elena Ducas non trova pace

Antico, affascinante e solitario: è il castello di Lagopesole. Situato sul colle che domina valle di Vitalba, questo maniero è un resistente baluardo ma non immune alle storie inquietanti e alla leggenda di un fantasma.

La nascita della rocca di Lagopesole

La costruzione risalirebbe al periodo fra il 1242 e il 1250 e fu edificata dai normanni per poi passare sotto il dominio di Federico II ed in seguito sotto gli Angioini. Da residenza di caccia passò ad esser una roccaforte militare per poi cadere nel disuso e diventare un monumento. All’interno si trovano le prestigiose effigi dell’Imperatore e della regina, le corti con archi, pozzi e meridiane, la sala degli Armigeri, porte segrete, stanze segrete e torri. Una di queste sarebbe abitata da un fantasma.

Il fantasma della regina

Che cos’ha di così tanto eccezionale questo castello e perché ne stiamo parlando su fantasmi italia? Fu la prigione di Elena Ducas, la moglie di Manfredi di Svevia, figlio del grande Federico II. A renderla prigioniera fu Carlo d’Angiò che la catturò durante una battaglia a Benevento e la confinò in questo castello, dove lei morì di dolore entro poco tempo ancora molto giovane. I suoi figli lontani anch’essi imprigionati, nessuna notizia del marito, il dolore, l’angoscia e la solitudine causarono la morte di Elena. Eppure il suo spirito non ha mai abbandonato questo luogo, ella attende ancora il ritorno del marito e la liberazione dei figli.
Elena, di bianco vestita, si aggira dunque fra i corridoi del castello e molti riferiscono di averla udita piangere. Alcuni assicurano di aver visto una luce passare attraverso le finestre.
Secondo la leggenda, Manfredi, il marito di Elena, si aggirerebbe con il suo cavallo nei pressi del maniero ma i due non riuscirebbero ad incontrarsi condannati ad un’eterna ricerca l’uno dell’altro. Alcuni avrebbero udito rumore di zoccoli di un cavallo al galoppo nei pressi della rocca di Lagopesole.

admin / 3 agosto 2016 / Basilicata

Lascia un commento

Your email address will not be published / Required fields are marked *