Creepypasta

Creepypasta: Mezzanotte con la strega

mezzanotte con la strega

Creepypasta, Mezzanotte con la strega: cattura la strega e avrai salva la vita

Mezzanotte con la strega è una vecchia creepypasta nata, anche essa come tante altre di cui abbiamo parlato, da un gioco pagano molto antico.
Come già saprete si tratta di vecchi rituali e credenze che per quanto molto fantasiosi hanno sempre un fondo di verità.
Le raccomandazioni sono poche: seguite tutte le istruzioni alla lettera e non fatevi prendere dal panico. Se ci riuscite.
Lo scopo del gioco è molto semplice: intrappolare la strega; se ci riuscirete (eseguendo tutto perfettamente) questa risponderà ad una vostra domanda. In caso contrario attenti, rischiate di finire suoi prigionieri.

Mezzanotte con la strega: cosa occorre

Per eseguire questo gioco vi servono:
• un orologio
• un bicchiere di acqua salata
• una bambola
• dello scotch nero
• uno specchio
• una candela
• sale

Mezzanotte con la strega: le regole

Passiamo alla parte più importante, le regole:
• non tenere acceso il cellulare
• non tentare di filmare la strega
• non lasciare che la candela si spenga
• non terminare il gioco prima delle 3:00 e non iniziarlo prima di mezzanotte
• iniziato il gioco non voltarsi mai
• non interrompere il gioco

Mezzanotte con la strega: come si gioca

Lo scopo come già detto è fare una domanda a cui la strega deve rispondere una volta intrappolata.
Se avete letto le regole e avete il materiale siete pronti per iniziare.
In una stanza ponete un barattolo di sale, lo scotch nero, uno specchio ed una bambola.
A mezzanotte in punto spegnete tutte le luci ed accendete la candela.
Dite tre volte “strega strega strega”, poggiate per terra il bicchiere con l’acqua salata. Questo sarà il vostro punto di partenza.
Percorrete le stanze per tre volte, passando sempre per il punto di partenza. Non voltatevi mai, qualsiasi cosa succeda, qualsiasi cosa sentiate.
Controllate il bicchiere d’acqua: se è rosso la strega vi ha trovati, se è rimasto dello stesso colore siete ancora in salvo.
Correte nella stanza con la bambola e lo specchio, sedetevi per terra, lo specchio dietro di voi, la candela alla vostra sinistra. La bambola e lo scotch alla vostra destra.
Se l’acqua nel bicchiere era rossa, fate un cerchio di sale attorno a voi.
Ora guardate alla vostra sinistra ma non direttamente nello specchio e fate la vostra domanda. Dopo la risposta, prendete la bambola e ripetete tre volte la parola strega. Bendatela con lo scotch nero e seppellitela.
Alle tre in punto spegnete la candela e tornate in casa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *