I fantasmi del castello di Santa Severa

I fantasmi del castello di Santa Severa a Marinella: molti testimoni affermano di aver assistito a fenomeni Poltergeist

Presso il comune di Santa Marinella, a nord di Roma, si trova il castello di Santa Severa. Edificato nel XII secolo è uno degli edifici monumentali più splendidi che si siano mai visti, ma come alcuni luoghi magnetici che esprimono fascino ha anche un lato oscuro.
Voci, rumori, oggetti che si spostano: chi è il fantasma che si aggira nel maniero?

Il castello di Santa Severa e gli spettri

Strani fenomeni accadono in questo castello che si presume sorga su un cimitero del XIV secolo. Sono stati gli scavi a testimoniare l’esistenza di oltre un centinaio di tombe sotto le mura del castello. Secondo altre ipotesi si tratterebbe dell’infestazione da parte del fantasma di un cavaliere seppellito all’interno della corte.
La storia più inquietante riguarda uno scheletro trovato in ginocchio, che fa supporre che il cadavere fosse in realtà vivo e quindi si sia svegliato dopo la sepoltura. Potrebbe essere il di lui fantasma che si aggira per i meandri del maniero?
Potrebbe trattarsi del cavaliere, che essendo stato sepolto vivo non è mai riuscito ad abbandonare questo luogo. Eppure le manifestazioni sembrano non riguardare un singolo spettro ma più fantasmi che si troverebbero ancora nel castello.

Gli strani fenomeni

Chi è stato nel castello di Santa Severa afferma di aver udito colpi sulle porte e passi, di essersi sentito strattonare e di aver visto oggetti spostarsi. E poi voci all’interno dei corridoi. Qualcuno afferma di aver visto delle sagome azzurre e qualcun altro di aver visto delle luci muoversi da una stanza all’altra.
Non è tutto perché gli archeologi che vi hanno lavorato hanno assistito a fenomeni inquietanti: scaffali che si spostavano, rubinetti che si aprivano da soli, scatoloni che rotolavano da soli e ancora voci sulle scale che cessavano misteriosamente quando le si cercava, rumori di oggetti pesanti e porte chiuse dall’interno ma con dentro sale vuote.
Com’è possibile tutto ciò? Chi sono questi spiriti?
Chi avesse segnalazioni ci scriva.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *