Asia

I Luoghi più infestati in Oriente

fantasmi oriente

I luoghi più infestati dell’oriente: fantasmi in Giappone, Malesia, Thailandia, Cina e Taiwan

Fantasmi, apparizioni, storie macabre, luoghi in cui le persone vanno per morire (la foresta dei suicidi), insomma le storie di fantasmi reali ambientate in oriente non mancano.
Se siete affascinati dall’argomento scoprite insieme a noi i luoghi più terribili da visitare.

I luoghi più infestati dell’oriente: basi navali

Poco distante da Tokyo si trova la Base Navale Atsugi che pare custodisse un aereo della CIA che fu fatto sorvolare sulla Russia. Pare sia infestata dal fantasma di un ragazzo che vaga senza meta, forse un marine morto attorno agli anni ’60. Alcuni uomini si suicidarono in questa base ed alcuni testimoni affermano di sentire rumori, porte che sbattono e di avere l’impressione di essere seguiti e fissati.
La Base Navale Yokosuka pare contenga lo spirito di un samurai che vi fu ucciso. Quest’uomo non ha mai completato la sua missione e vaga senza pace.

I luoghi più infestati dell’oriente: ospedali

Ospedale da campo di Kanagawa, si narra che in questo luogo, chi lo visita noti porte e finestre che si aprono da sole. Chi lo visita di frequente nota anche delle porte chiuse a chiave ritrovate aperte. Si odono voci e passi durante la notte. Si parla di un uomo che si suicidò in questo luogo ed alcuni affermano di averlo visto.

I luoghi più infestati dell’oriente: magioni

La Magione Akasaka sarebbe infestata da vari spettri. Alcuni ospiti sostengono di vederli ai piedi del letto, o di percepire improvvisamente freddo o che cali una strana nebbia nei corridoi e nelle stanze. Una persona ha asserito di esser stata attaccata da uno spettro e trascinata per la stanza, sul suo corpo sono stati rinvenuti diversi tagli e graffi.
Nella periferia di Tokyo si trova la Magione Himuro: all’interno si notato impronte insanguinate, apparizioni di bambini in kimono. La leggenda dice che qui morì un’intera famiglia partecipando ad uno strano rituale.

I luoghi più infestati dell’oriente: alberghi

In Malesia si parla del First Wolrd Hotel di Genting Highlands, l’albergo più infestato dell’oriente. Alcune persone che vi si sono suicidate si aggirano ancora lì.
Thailandia: il Baiyoke Sky Hotel sarebbe infestato dagli spiriti di alcuni operai che sono morti precipitati dal 69 ° piano mentre installavano un cartellone pubblicitario.
A Taiwan si può pernottare al Grand Hyatt di Taipei che pare sorga su un cimitero. Si vedono spettri vagare e rumori provenienti da camere vuote.
Il Buma Inn di Pechino ospita il Berserker, una figura leggendaria: un ospite avvelenato dallo chef. Lo spirito è vendicativo, attenzione!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *